Processionaria del Pino

La processionaria del pino è nota per le sue larve provviste di peli urticanti

in inverno è possibile visionare tra le chiome di pini e cedri dei nidi di colore argenteo nei quali queste larve si riparano.

Durante la primavera, le larve scendono “in processione” dagli alberi per raggiungere il terreno, dove avverrà la metamorfosi in lepidottero adulto.

Qualora le larve dovessero venire a contatto con animali domestici, bambini e persone, esse possono generare arrossamento ed irritazione della pelle, reazioni allergiche anche gravi, difficoltà a respirare ed a deglutire, infiammazione delle mucose.

Inoltre, le processionarie, anche se in misura minima, possono danneggiare le chiome degli alberi su cui si sviluppano.

IMPATTO

Igienico sanitario

Danno di immagine ed economico

Fastidio a persone ed animali

Danno fitosanitario